fbpx Doppio Master Online in Intervento Psicopedagogico in Sindrome di Down + Assistenza Infantile - Instituto Serca
800.96.40.12
Agenzia Formativa

Doppio Master Online in Intervento Psicopedagogico in Sindrome di Down + Assistenza Infantile
Psicologia Logopedia L'Istruzione

3.450€
Doppio Titolo
del Master
Online - Registrazione
permanente
3.000
ore
120
CFU
Omologazione
Universidad San Jorge
certificado de excelencia educativa ICEEX
3.450€
Titolo di Post-laurea dell'Universidad
San Jorge de Zaragoza
Con l'Instituto Serca ha la possibilità di fare domanda per l'Apostille dell'Aia per il suo titolo.

Il doppio Master in Intervento Psicopedagogico in Sindrome di Down  e Master in  Assistenza Infantile offre agli studenti, da un lato, l'acquisizione di conoscenze multidisciplinari per comprendere, diagnosticare e intervenire nello sviluppo cognitivo ed evolutivo dei bambini da zero a sei anni e, dall'altro, l'acquisizione delle conoscenze necessarie per intervenire sui bambini con Sindrome di Down.  

Il programma, sviluppato da professionisti di tutti i settori, si concentra sulla prima e più importante età dell'infanzia, e fornisce conoscenze approfondite e le tecniche più innovative per lo sviluppo delle capacità e delle competenze nelle persone con Sindrome di Down, nonchè strategie per la progettazione e l'applicazione di programmi provenienti dall'ambiente familiare ed educativo.

 

Metodologia

Tempistica: gli studenti avranno 18 mesi di tempo per completare il Master, che può essere prolungato di tre mesi per motivi giustificati, a partire dal momento dell'iscrizione.

Valutazione: Per ottenere il Doppio Master in Intervento Psicopedagogico in Sindrome di Down e il Master in Assistenza Infantile dell' Universidad San Jorge de Zaragoza, gli studenti devono risolvere 45 casi/questioni pratiche, e poi completare un progetto o una Tesi di laurea magistrale. Queste informazioni saranno fornite agli studenti dopo l'iscrizione alla Guida Accademica e alla Valutazione del Master in Intervento Psicopedagogico in Sindrome di Down e del Master in Assistenza Infantile.

La modalità utilizzata per la realizzazione della formazione è completamente online, adattandosi in ogni momento alle esigenze di ogni studente. Lo studio si sviluppa a partire dal nostro Campus Virtuale dove gli studenti possono accedere 24 ore su 24 sempre accompagnati dal tutor assegnato, con il quale si possono contattare in qualsiasi momento con diversi mezzi. Per lo svolgimento delle attività, gli studenti avranno la massima flessibilità, senza una data di consegna determinata, risolvendo tutti i dubbi che ritengono necessari prima di mettersi a disposizione del tutor per la correzione definitiva delle attività. Durante il completamento del programma di formazione lo studente avrà a disposizione molteplici strumenti didattici: materiale teorico, casi pratici, informazioni aggiuntive, casi reali, bibliografie, evidenziando il proprio tutor specializzato nell'area di studio del programma di formazione e che lo accompagnerà dal momento dell'iscrizione fino al completamento dello studio.

Sbocchi Professionali Doppio Master in Intervento Psicopedagogico in Sindrome di Down e Master in Assistenza Infantile

  • Centri specializzati nella sindrome di down.
  • Centri educativi speciali.
  • Lavoro autonomo.
  • Centri di stimolazione precoce.
  • Cura nelle unità di assistenza domiciliare.
  • Fondazioni educative e sociali.
  • Centri di azione residenziale ed educativa.
  • Rafforzamento educativo.
  • Sviluppo di materiale didattico e di apprendimento.
  • Progettazione del programma educativo e del programma curricolare.
  • Consigli a genitori e insegnanti.
  • Centri privati di attenzione e di intervento precoce (CAIT), consigli comunali.
  • Scuole con aule di educazione primaria.
  • Unità di neonatologia negli ospedali.
  • Unità pediatriche nei centri sanitari.
  • Centri di riabilitazione infantili.
  • Ludoteche.
  • Asili.

Prezzo e Finanziamento 

Il prezzo del Master in Intervento Psicopedagogico in Sindrome di Down e del Master in Assistenza Infantile  è di 3.450 euro (senza borsa di studio) e può essere pagato in un'unica soluzione o a rate senza interessi di 1, 5, 10 di pagamenti mensili.

Una volta inviato il modulo di iscrizione, lo studente riceverà una mail con i codici di accesso all'esclusivo portale degli studenti dove potrà effettuare i pagamenti per il Master, scaricare le fatture e svolgere altre procedure amministrative in modo personalizzato. Entro un massimo di 24 ore riceverai il tuo nome utente e la tua password per iniziare lo studio del Master in Intervento Psicopedagogico in Sindrome di Down e del Master in Assistenza Infantile.

Il mancato pagamento di eventuali tasse comporterà l'annullamento dell'iscrizione (perdendo così le somme precedentemente versate) e il rifiuto di rilasciare il doppio grado del Master in Intervento Psicopedagogico in Sindrome di Down e del Master in Assistenza Infantile.

Tutti i metodi di pagamento comprendono l'iscrizione e le tasse per i due Titoli di laurea specialistica dell'Universidad San Jorge de Zaragoza, nonchè le relative trascrizioni:  

 - Master in Intervento Psicopedagogico dei Bambini Sindrome di Down (60 crediti CFU)
 - Master in Assistenza Infantile (60 crediti CFU)

Titoli e Requisiti di accesso

Certificazione:

  • Due master rilasciati dall' Universidad San Jorge de Zaragoza 
  • Certificato degli esami sostenuti rilasciato dall'Università 
  • Certificato di competenze acquisite rilasciato dall'Università

Requisiti di accesso: 

  • Laureati in campo sanitario, psicologico, educativo e sociale.

Obiettivi del Programma

  • Definire e distinguere la corretta concettualizzazione della Sindrome di Down e classificare i disturbi generali del bambino con la Sindrome di Down, così come le sue caratteristiche cognitive e i disturbi del linguaggio.
  • Interpretare e definire i bisogni educativi speciali, le difficoltà di apprendimento e le specifiche esigenze di supporto educativo, nonché le loro principali teorie, caratteristiche e modelli.
  • Analizzare le esigenze e le specificità del bambino con sindrome di Down nel contesto educativo.
  • Spiegare la concettualizzazione, gli approcci, le tecniche e gli strumenti della valutazione psicopedagogica e determinare il processo e le fasi della diagnosi psicopedagogica.
  • Applicare la valutazione e la diagnosi psicopedagogica nella Sindrome di Down e spiegare i diversi modelli di intervento, così come l'intervento generale nella Sindrome di Down.
  • Intervenire nell'area cognitiva, nell'attenzione e nella memoria, nel linguaggio e nell'area psicomotoria del bambino con Sindrome di Down.
  • Identificare la specificità della formazione per l'inclusione lavorativa e lo sviluppo delle competenze nelle persone con abilità speciali.
  • Analizzare l'intervento educativo e gli adattamenti curriculari e formativi nei bambini con la Sindrome di Down.
  • Applicare l'intervento psico-pedagogico per lo sviluppo delle capacità di lettura, motorie, scritte e numeriche nei bambini con la sindrome di Down.
  • Conoscere il quadro generale della Diagnosi precoce e gli organizzatori prima del suo sviluppo.
  • Comprendere e dominare lo sviluppo evolutivo del bambino da zero a sei anni.
  • Identificare i disturbi, le sindromi e le difficoltà più frequenti nell’Assistenza Infantile, la loro valutazione e l'intervento.
  • Riconoscere e applicare i processi di valutazione e di diagnosi nell’Assistenza Infantile.
  • Dominare e saper applicare l'intervento nell’Assistenza Infantile.
  • Riconoscere l'importanza del ruolo delle famiglie nell’Assistenza Infantile.
  • Distinguere ed evidenziare le caratteristiche generali e le normative dei centri di assistenza per la prima infanzia.

 

Competenze che gli studenti devono acquisire

Generali 

  1. Analizza e sintetizza i contenuti e le strategie delle informazioni sviluppate attraverso diverse fonti.
  2. Risolvi i problemi concentrandosi sul raggiungimento degli obiettivi prefissati e in coordinamento con altri agenti educativi.
  3. Funziona come una squadra per ottimizzare lo sviluppo psicopedagogico o psicologico.
  4. Gestisce informazioni interdisciplinari per l'ottimizzazione dell'intervento psico-pedagogico e psicologico nella Sindrome di Down e nei disturbi del bambino e dell'adolescenza.
  5. Organizza e pianifica il suo lavoro con spirito critico e di miglioramento.
  6. Scambia informazioni con esperti di altri settori per il corretto svolgimento del suo lavoro professionale.
  7. Disponi e applica capacità comunicative, sia verbali che scritte, per l'adeguata prestazione professionale a favore dell'intervento appropriato.
  8. Integra un forte impegno etico nello sviluppo della sua attività professionale.
  9. Nello svolgimento del suo lavoro professionale utilizza le tecnologie dell'informazione e della comunicazione.
  10. Prende le decisioni pertinenti tenendo conto delle informazioni ottenute attraverso la loro precedente analisi.
  11. Applica le conoscenze generali di base che sono essenziali in contesti in cui si sviluppano processi psicologici e psicopedagogici.
  12. Dispone di capacità relazionali che favoriscono l'applicazione delle proprie strategie di intervento.
  13. Progetta e gestisci in modo appropriato i progetti di intervento.
  14. Applica i concetti di qualità e di miglioramento continuo nell'attività professionale.
  15. Lavora autonomamente per lo sviluppo adeguato di progetti applicabili alle persone con la Sindrome di Down e a diversi disturbi infantili giovanili.
  16. Lavora per il raggiungimento di obiettivi e per il raggiungimento di risultati precedentemente stabiliti al suo intervento.

 

Specifiche

  1. Distingue e analizza la corretta concettualizzazione della Sindrome di Down, così come le caratteristiche e gli aspetti generali del bambino con sindrome di Down.
  2. Classifica i disturbi generali del bambino con sindrome di Down e ne identifica le caratteristiche cognitive e i disturbi del linguaggio.
  3. Definisce e analizza i concetti di difficoltà di apprendimento e le specifiche esigenze di supporto educativo, nonché le corrispondenti classificazioni e i modelli esplicativi.
  4. Determina i modelli e i predittori delle difficoltà di apprendimento, oltre a mettere in relazione l'attenzione alla diversità, alle difficoltà di apprendimento e ai discenti con le specifiche esigenze di supporto educativo.
  5. Determina i bisogni del bambino con sindrome di Down nel contesto educativo e spiega la concettualizzazione, gli approcci, le tecniche e gli strumenti della valutazione psicoeducativa.
  6. Stabilisce, analizza il processo e applica correttamente la diagnosi e la valutazione psicopedagogica.
  7. Definisce e mette in relazione i diversi modelli di intervento psicopedagogico, così come l'intervento generale nella Sindrome di Down.
  8. Svolge l'intervento nell'area cognitiva, nell'attenzione e nella memoria, nel linguaggio e nell'area psicomotoria del bambino con Sindrome di Down.
  9. Identifica la specificità della formazione per l'inclusione lavorativa e lo sviluppo delle competenze nelle persone con abilità speciali.
  10. Applica correttamente l'intervento educativo ai bambini con la sindrome di Down e applica specifiche strategie di intervento nella lettura, nella scrittura, nelle abilità numeriche e nello sviluppo motorio.
  11. Analizza il concetto di Assistenza Infantile, la sua evoluzione, nonché gli aspetti fondamentali e i modelli di azione.
  12. Identifica le caratteristiche dello sviluppo prenatale, perinatale e dello sviluppo del bambino da zero a sei anni.
  13. Stabilisci e determina i disturbi, le sindromi e le difficoltà più frequenti nell'attenzione precoce: Prematurità; Disturbo pervasivo dello sviluppo; Disturbo della comunicazione del linguaggio; Disturbo da deficit di attenzione e iperattività; Sindrome di Down; Disturbi motori; Disabilità intellettuale; Disabilità uditiva e disabilità visiva.
  14. Applica la valutazione ai disturbi, alle sindromi e alle difficoltà più frequenti nelle cure precoci e per intervenire su di esse.
  15. Definisce le tecniche e gli strumenti per la valutazione nell’Assistenza Infantile e li applica correttamente.
  16. Applicare la valutazione specifica per l’Assistenza Infantile.
  17. Identifica le basi della diagnosi psicoeducativa nell’Assistenza Infantile.
  18. Applica e sviluppa un programma di intervento nell’Assistenza Infantile.
  19. Classifica le basi della modificazione del comportamento e della terapia miofunzionale.
  20. Esegue l'intervento nell’Assistenza Infantile.
  21. Individua il ruolo della famiglia nell'Assistenza Infantile e vi interviene.
  22. Prepara rapporti di valutazione e di follow-up sul bambino nell’Assistenza Infantile.

 

Programma

MODULO 1. QUADRO GENERALE E ORGANIZZATORI PRELIMINARI DELL'ASSISTENZA INFANTILE
ARGOMENTO 1. Assistenza Infantile. Concettualizzazione ed evoluzione del concetto.
ARGOMENTO 2. Aspetti fondamentali dell'Assistenza Infantile.
ARGOMENTO 3. Quadro teorico e modelli di azione nell’Assistenza Infantile.
 

MODULO 2. SVILUPPO EVOLUTIVO DA 0 A 6 ANNI
ARGOMENTO 4: Sviluppo prenatale e perinatale.
ARGOMENTO 5: Sviluppo evolutivo da 0 a 1 anno.
ARGOMENTO 6. Sviluppo evolutivo da 1 a 3 anni.
ARGOMENTO 7. Sviluppo evolutivo da 3 a 6 anni.
 

MODULO 3. DISTURBI, SINDROMI E DIFFICOLTÀ PIÙ COMUNI NELLE’ ASSISTENZA INFANTILE
ARGOMENTO 8. Prematurità.
ARGOMENTO 9. Linguaggio, comunicazione e altri disturbi.
ARGOMENTO 10. Disturbi del linguaggio, della comunicazione e altri disturbi.
ARGOMENTO 11. Disturbo da deficit di attenzione e iperattività.
ARGOMENTO 12. Alterazioni motorie.
ARGOMENTO 13. Disabilità Intellettuale (ID).
ARGOMENTO 14. Riduzione dell'udito.
ARGOMENTO 15. Disabilità visiva.
 

MODULO 4. FONDAZIONE SULLA SINDROME DI DOWN
ARGOMENTO 16. Concettualizzazione della sindrome di Down.
ARGOMENTO 17. Il bambino con la sindrome di Down.
ARGOMENTO 18. Disturbi generali del bambino con sindrome di Down.
ARGOMENTO 19. Caratteristiche cognitive del bambino con sindrome di Down.
ARGOMENTO 20. Disturbi del linguaggio nei bambini con sindrome di Down.
 

MODULO 5. ESIGENZE EDUCATIVE SPECIALI
ARGOMENTO 21. Difficoltà di apprendimento.
ARGOMENTO 22. Esigenze educative speciali e attenzione alla diversità.
ARGOMENTO 23. La sindrome di Down nel contesto educativo.
 

MODULO 6. VALUTAZIONE E DIAGNOSI
ARGOMENTO 24. Generalità della valutazione.
ARGOMENTO 25. Valutazione nell’Assistenza Infantile.
ARGOMENTO 26. Valutazione psico-pedagogica.
ARGOMENTO 27. Tecniche e strumenti di valutazione specifici.
ARGOMENTO 28. Base della diagnosi psicoeducativa.
ARGOMENTO 29. Diagnosi e valutazione nei bambini con Sindrome di Down.
 

MODULO 7. INTERVENTO DI ASSISTENZA INFANTILE
ARGOMENTO 30. Sviluppo di un programma di assistenza infantile.
ARGOMENTO 31. Tecniche di modifica del comportamento.
ARGOMENTO 32. Intervento nel campo della lingua. Terapia miofunzionale.
 

MODULO 8. INTERVENTO PER LA SINDROME DI DOWN
ARGOMENTO 33. Intervento generale nei bambini con Sindrome di Down.
ARGOMENTO 34. Intervento nell'area cognitiva nella Sindrome di Down.
ARGOMENTO 35. Intervento sull'attenzione e la memoria nella Sindrome di Down.
ARGOMENTO 36. Intervento nel campo della lingua.
ARGOMENTO 37. Intervento psicomotorio.
ARGOMENTO 38. Formazione per l'inserimento lavorativo.
 

MODULO 9. INTERVENTO EDUCATIVO SINDROME DI DOWN
ARGOMENTO 39. Intervento educativo e adattamenti curriculari.
ARGOMENTO 40. Intervento di lettura nei bambini con la Sindrome di Down.
ARGOMENTO 41. Intervento di scrittura nei bambini con la Sindrome di Down.
ARGOMENTO 42. Sviluppo delle competenze numeriche.
 

MODULO 10. ASSISTENZA INFANTILE E FAMIGLIA
ARGOMENTO 43. Il ruolo dei genitori nell’ Assistenza Infantile.
ARGOMENTO 44. L'impatto della diagnosi sulla famiglia.
ARGOMENTO 45. Intervento nel contesto familiare.
 

Opinioni reali dei nostri studenti Opiniones

Alexis
La possibilità di specializzarmi in due campi che mi interessano molto con un solo master. Penso che sia un'ottima sbocchi per migliorare il curriculum. Inoltre, all'Istituto Serca sono sempre disposti ad aiutarmi e a risolvere tutti i miei dubbi. I temi del Master sono molto buoni e molto comprensibili e chiari.
Jaime, Solano
Ho fatto questo Master per motivi di lavoro, perché mi è stato chiesto di specializzarmi per un lavoro e alla fine sono rimasto abbastanza soddisfatto. Penso che sia un master piuttosto completo dove si impara molto
Pilar Osuna
Un master che mi ha fornito molte conoscenze e mi ha aiutato ad avere quella specializzazione di cui nel mio caso avevo bisogno. Vorrei anche sottolineare la buona esperienza con il centro in generale, in quanto è stata grande
Pepe, S.
È un buon modo per ottenere conoscenza, in modo chiaro ed efficace attraverso il campus virtuale, essendo la didattica utilizzata molto buona, e i media molto adeguati.
Scroll to Top